Percorsi Escursionistici

La Riserva dispone di servizi di accompagnamento lungo i sentieri, avvalendosi di guide qualificate ed esperte. I vari percorsi che si snodano all'interno dell'area protetta sono attrezzati con panchine, tavoli da picnic, barbecue e tabelle espositive che permettono al visitatore di godere e meglio apprezzare le caratteristiche del luogo. I sentieri possono essere percorsi anche a cavallo e in mountain bike.

Dal centro visite parte il percorso principale denominato Sentiero del vecchio mulino che dal centro visite scende verso valle per un comodo sentiero fornito di staccionata che, dopo un breve tratto in discesa, costeggia il fiume Fiumetto incontrando 2 aree di sosta ed un'antica cisterna in mattoni con vasca di raccolta dalla quale gli abitanti del borgo medievale attingevano l'acqua e lavavano i panni. Proseguendo a valle si giunge in breve tempo al vecchio mulino "Romani": l'edificio (sec. XIX), oggi quasi del tutto ristrutturato, presenta una pianta rettangolare e si procurava l'acqua di alimentazione attraverso un canale artificiale che giungeva al fiume Fiumetto.

Da questo sentiero si dipartono altri sentieri quali:

Sentiero fiumetto-Castiglione: e' un ripido ma panoramico sentiero che s'inerpica fra gli arbusti della gariga e in 15 minuti conduce al caratteristico borgo medievale di Castiglione della Valle.

Sentiero Fiumetto-Macchia: e' un sentiero che parte poco dopo la seconda area di sosta e risale sulla destra verso la localita' "Macchia", inoltrandosi dapprima in un bosco di querce e poi attraversa i campi coltivati fino a ritornare al paese di Colledara.

Sentiero Fiumetto-Collecastino: parte 300 metri dopo l'ultima area di sosta e risale verso l'abitato di Collecastino seguendo dei tratti di vecchie strade interpoderali in terra battuta.

Sentiero Fiumetto-Bascianella: e' un sentiero che costeggia sulla destra tutto l'alveo del fiume: a questo punto si puo' scegliere di proseguire fino al confine est della Riserva, nei pressi del viadotto autostradale o risalire a sinistra verso l'abitato di Bascianella. Lungo il percorso si puo' osservare un bosco di pioppo bianco e alcune piccole cascatelle. In estate non e' raro incontrare l'airone cenerino e il Martin pescatore in cerca di pesci nel fiume Fiumetto.

Sentiero della cascata: l'imbocco di questo facile ma suggestivo sentiero e' situato sulla destra della strada comunale che da Colledara porta a Castiglione della Valle: dopo circa 300 metri camminando sotto una ricca e folta vegetazione si arriva all'alveo del torrente Sazza che si attraversa su comoda passerella in legno fino ad arrivare ad una piccola area di sosta.

FIUME FIUMETTO: Fraz. Castiglione della Valle, 64042 COLLEDARA (TE), Telefono: 085.28507

All Rights Reserved | © Fiume Fiumetto 2012 | Media Partner: Look Grafica